Home » Ruote e rulli per transpallet
Image icon

12

Mar

Ruote e rulli per transpallet

Il transpallet è un mezzo lavorativo ideato per lo spostamento delle merci presenti sui pallet (anche chiamati pedane o bancali).

Sia i rulli (posizionati sotto le forche) che le ruote, poste sotto al timone, rappresentano componenti essenziali per i transpallet al fine di garantirne un funzionamento efficace sui diversi tipi di superfice.

Indice degli argomenti dell'articolo

 

Il transpallet manuale e i principali componenti

Prima di valutare rulli e ruote, bisogna anzitutto porre la fondamentale distinzione tra transpallet manuali o elettrici.

I transpallet manuali, chiamati comunemente anche sollevatori, sono mezzi facili da usare, poco ingombranti e facilmente manovrabili. Permettono il trasporto di pallet e altri beni riducendo al minimo lo sforzo connesso al lavoro manuale.

Il mezzo è normalmente formato da due forche (generalmente in acciaio) collegate a un braccio centrale in cui vi sono posti degli agganci specifici per la presa della guida.

I transpallet manuali vengono usati sia in piccoli e grandi impianti di produzione che nel commercio, in particolare nel settore della GDO, all'interno dei magazzini così come sui piani di carico dei camion.

Lo schema seguente riporta gli elementi principali del transpallet manuale:

 

Ruote e rulli per transpallet manuali

I prodotti Tellure Rôta maggiormente consigliati in caso di ricambi sui transpallet manuali sono i seguenti:

  1. Ruote sterzanti:

  1. Rulli:

  • rulli transpallet in poliuretano (serie 74-75-77-79),
  • in poliuretano termoplastico (serie 78) o nylon (serie 76)

 

Criteri di scelta per ruote e rulli per transpallet manuali

La scelta di un modello piuttosto che un altro di ruote o rulli per transpallet manuali dipende:

  • Dalla tipologia di prodotto montato come originale sul transpallet
  • Dal carico del transpallet (con carichi più alti è necessario scegliere prodotti in poliuretano)
  • Dall’ambiente di utilizzo, e quindi dalla presenza o meno di umidità ed aggressivi chimici nell’ambiente (meglio evitare di utilizzare rulli con nuclei in materiali metallici in caso di presenza di aggressivi chimici)
  • Dall’esigenza di riduzione del rumore: in caso di ambienti dove è richiesto silenzio, sarà necessaria la scelta di ruote e rulli con rivestimento elastico (gomma elastica o poliuretano “TR-Roll”)

 

Il transpallet elettrico e principali componenti

Il transpallet elettrico solleva i carichi e li sposta servendosi dell’alimentazione a energia elettrica. Di solito i transpallet sono guidati attraverso un timone e accompagnati a piedi, ma esistono anche dei transpallet con postazione per l'operatore o anche transpallet trasversali.

Il transpallet elettrico è normalmente costituito da due forche con 2 ruote gemellate come sterzo, rulli che supportano il carico e un comando per il sollevamento idraulico situato nei pressi del timone. Attraverso questo dispositivo è possibile sollevare la merce in funzione della movimentazione. L'altezza media di sollevamento di un transpallet varia tra gli 8 e i 25 cm, mentre la portata può raggiungere le 2 tonnellate.

 

Ruote e rulli per transpallet elettrici

In questo caso, i prodotti Tellure Rôta maggiormente adatti all’utilizzo per ricambi sono:

  1. Ruote stabilizzatrici:

ruote in poliuretano “TR”, “TR-Roll” o Vulkollan®, serie 62GH, 62AL, 6364 e 65 HT
 

  1. Rulli:

Rulli transpallet in poliuretano “TR”, Vulkollan® o “TR-Roll”, delle serie 74-75-79, spesso montati con labirinti (cioè con anelli in materiale plastico, montati a protezione dei cuscinetti a sfere. Questi modelli garantiscono le prestazioni dei cuscinetti nel tempo, proteggendoli dalla polvere e dai corpi estranei che possono limitare la libertà di rotazione del rullo).
 

  1. Ruote motrici:

Tellure Rôta fornisce come prodotti personalizzati secondo le esigenze dei clienti ruote motrici con rivestimento in poliuretano “TR” e “TR-Roll”

 

Criteri di scelta per ruote e rulli per transpallet elettrici

In caso di transpallet elettrici, è consigliato l’utilizzo di prodotti che presentino esclusivamente un rivestimento in poliuretano, in quanto la velocità di utilizzo è normalmente superiore ai 4 km/h.

Anche in questo caso, come per i transpallet manuali, la scelta di utilizzo di uno o l’altro dei prodotti come ricambio dipende:

  • Dalla tipologia di prodotto montato come originale sul transpallet
  • Dal carico del transpallet
  • Dall’ambiente di utilizzo
  • Dall’esigenza di riduzione del rumore: in caso di ambienti dove è richiesto silenzio, sarà necessaria la scelta di ruote e rulli con rivestimento elastico (gomma elastica o poliuretano “TR-Roll”)
  • Dalla velocità stessa in cui il transpallet si muove.

 

Conclusioni

Al di là della presenza sul mercato di tanti modelli di carrelli elevatori - pensiamo per esempio alle varianti costituite da commissionatore classico, commissionatore da basso, medio o alto livello, stoccatore/impilatore, carrello timonato e altri ancora - per ciascuna tipologia di transpallet occorre prestare la più alta attenzione alla scelta di ruote e rulli per garantire la sicurezza dei lavoratori e performance al massimo dell'efficienza.

Per maggiori informazioni sulle soluzioni più adatte al vostro contesto industriale, è possibile contattare direttamente i nostri esperti cliccando qui